10 Restaurants a Brescia: Trattoria

La qualità paga e i gestori delle osterie di Brescia lo sanno benissimo

Osti che ti fanno sentire come a casa, location intime e accoglienti, piatti fortemente legati alla tradizione e cantine rifornite con ottimo vino locale: sono tanti i motivi per prenotare in una trattoria di Brescia e uno di questi è sicuramente l'eccellenza gastronomica. Per rendersene conto, basta considerare i numerosi riconoscimenti elargiti dagli esperti. L'Osteria Al Bianchi a due passi da Piazza della Loggia, ad esempio, ha ottenuto più volte la chiocciola Slow Food. Le motivazioni? Una cucina di qualità e i rifornitori, rigorosamente selezionati tra le aziende agricole di zona.

Trova ristoranti disponibili:
Ordina per:Prima i più conosciuti
  • Prima i più conosciuti
  • Prima i più apprezzati
  • Prima i più recensiti
  • Prima i più costosi
  • Prima i più economici

Trattoria Mezzeria

Brescia Antica
Italiano
6.0/63
Trattoria Mezzeria

Trattoria dalla Bice

Negrar
Italiano
5.3/629
Trattoria dalla Bice

Trattoria Dosso Seradino

Pisogne
Italiano
5.0/62
Trattoria Dosso Seradino
Stai cercando i migliori ristoranti vicino a te?
Nuovo

Trattoria Burla Giò

Centro
Italiano
Trattoria Burla Giò

Trattoria Dal Taio

Parona
Italiano
6.0/62
Trattoria Dal Taio

La Cantina

Città Bassa
Italiano
5.5/62
La Cantina

Eco del mare

Centro
Italiano
5.0/63
Eco del mare

Trattoria Da Arturo

Lonato del Garda
Italiano
4.6/65
Trattoria Da Arturo

Trattoria Ai Due Orsi

Milano
Italiano
Trattoria Ai Due Orsi

Trattoria Pizzeria Via Vai

Milano
Italiano
Trattoria Pizzeria Via Vai
  1. 1.

    Ambienti curati nel dettaglio: in una trattoria di Brescia la ricercatezza non è solo nel piatto

    Mangiar bene è importante ma, quando si sceglie un ristorante, anche l'occhio vuole la sua parte. Ecco perché i gestori delle trattorie di Brescia sono così attenti alle ambientazioni e fanno di tutto per ricreare l'atmosfera di una volta. Non a caso, molti locali hanno come protagonisti il legno e il cotto ed espongono fotografie ingiallite e ceramiche invecchiate, per trasportare gli avventori indietro nel tempo. Se anche voi volete fare un viaggio nel passato, prenotate in una delle tante trattorie di Brescia e dintorni che stupiscono gli ospiti con arredi vintage, per assicurarvi una cena da favola, proprio in tutti i sensi.
  2. 2.

    Festeggiare San Valentino nelle trattorie di Brescia

    Chi l'ha detto che per una cena romantica bisogna optare necessariamente per menu gourmet o per la nouvelle cuisine? Anche i sapori della tradizione possono conquistare la vostra dolce metà, soprattutto se li scoprirete nel suggestivo centro di Brescia in una trattoria d'eccezione. All'Osteria del Savio, ad esempio, le colonne dell'antico impero romano e il candido mobilio shabby chic sembrano fatti apposta per conciliare un poetico tête-à-tête: pronti a lasciarvi trasportare dal gusto e dalla passione?
  3. 3.

    Ok, il prezzo è giusto: le trattorie di Brescia attente al portafoglio

    Se volete assaporare piatti semplici e dimenticati in un'atmosfera famigliare e senza spendere una fortuna, le trattorie di Brescia fanno sicuramente al caso vostro. La genuinità, infatti, in questi templi del gusto si sposa sempre con un'ottima qualità prezzo. Se non ci credete, provate i menu turistici che offrono, a soli venti euro, bigoli al ragù, brasato, pollo, salamine ai ferri e caffè. Cosa volere di più? Forse solo l'immancabile amaro che, comunque, in una trattoria di Brescia, viene solitamente offerto dai titolari!
  4. 4.

    Profumo di mare e di lago: in una trattoria di Brescia il pesce non delude mai

    Se volete godervi una succulenta cena a base di pesce prenotate subito perché, a pochi passi dal centro di Brescia o in una trattoria con vista sul lago, la vostra esperienza gastronomica risulterà comunque indimenticabile. L'offerta ittica delle osterie della Serenissima, infatti, spazia dalle specialità di mare come il carpaccio di tonno e le linguine al nero di seppia a quelle lacustri, come il baccalà in umido con polenta, l'insalata di luccio e i ravioli di tinca. Certo, i locali strategicamente ubicati sui porti vi permetteranno di respirate a pieni polmoni l'aria dell’Iseo e quelli sulle colline della Franciacorta vi stupiranno con gli aromi fruttati e delicati dei vini locali. Ma tutti, in fin dei conti, vi inebrieranno con gli inarrivabili profumi dell'alta cucina.
  5. 5.

    Tradizione e modernità: a Brescia la trattoria guarda al futuro

    Custodi dei valori e delle tradizioni ma, nello stesso tempo, vivaci, moderne e aperte al nuovo: a Brescia le trattorie sono così, perfettamente a cavallo tra passato e presente. Non a caso molti osti, pur continuando a offrire il meglio della cucina tipica, si ingegnano per rivisitarla in modo inedito e creativo e la accompagnano sempre più spesso con ricette in grado di soddisfare bisogni gastronomici moderni. Lo chef dell’Osteria n. 11 di Torbole Casaglia, ad esempio, oltre alle squisite specialità locali prepara deliziosi piatti gluten free, apprezzati anche da chi non soffre di intolleranze. Provate i suoi famosi ravioli e capirete perché questo locale è amato sia dai celiaci che dagli amanti della tradizione.
  6. 6.

    In trattoria a Brescia per placare la fame di cultura

    A Brescia le trattorie non attirano solo i fan della buona tavola ma anche i frequentatori di eventi culturali. Le iniziative a sfondo intellettuale o folcloristico, infatti, animano parecchi ritrovi del centro, tra cui la nota Mezzeria di Via Trieste. Qui, gli esperti dello sport provinciale potranno presenziare a diversi incontri e momenti di condivisione legati alla loro passione, mentre gli amanti dell'arte e della pittura troveranno una mostra permanente del bresciano Giacomo Bergomi. Perché le trattorie di Brescia difendono strenuamente il patrimonio culturale, e non solo quello gastronomico.