L'Ulmet

CentroItaliano
Ristoranti Consigliati
In questa zona ci sono però 5 ristoranti che puoi prenotare:

Ristorante Pizzeria Del Centro

Monza
Italiano
4.8/6227

TRATTORIA TOSCANA

Ticinese
Italiano
4.8/681

L'Ulmet

All’interno del palazzo Brivio Sforza nel centro storico si trova l’elegante ristorante L’Ulmet. In un ambiente classico con tanto di camino, la famiglia Mooney delizia da quasi 30 i palati dei milanesi più esigenti. Qui si lega la tradizione milanese con le modernità culinarie più ricercate. I piatti sono meravigliosi, realizzati con mano sicura di chi sa quello che si deve fare. Il risotto ha addirittura vinto il premio Giallo Milano. Dagli antipasti che sono un crescendo di sapori fino a gustosi primi piatti finendo con secondi piatti dalla semplicità disarmante fino a dolci fantastici. Servizio impeccabile. Cantina da favola.

Orari di apertura

Oggi aperto - Aprirà alle 12:00
Mercoledì
12:00 - 15:00
19:00 - 00:00
Giovedì
12:00 - 15:00
19:00 - 00:00
Venerdì
12:00 - 15:00
19:00 - 00:00
Sabato
12:00 - 15:00
20:00 - 00:00
Domenica
Chiuso
Lunedì
19:00 - 00:00
Martedì
12:00 - 15:00
19:00 - 00:00

Indirizzo

L'Ulmet
Olmetto 21
Milano 20123

Il meglio del Menu

1C7EBA56-AA6F-4A1D-8ECB-DACE554D828B

Antipasti

Salumi di S. Damiano al colle

16,00 €

Animelle dorate con carciofi e code di gamberi

20,00 €

Fegato d'oca al Calvados con mele gratin

30,00 €

Più informazioni su L'Ulmet, Milano

Il ristorante L’ULMET si trova nel centro storico di Milano in via Olmetto, un’aristocratica viuzza da cui prende il nome, seppur in versione milanese. L’ingresso si trova però svoltando in via Disciplini. L’Ulmet è un’istituzione del borgo antico di Milano, avendo messo radici in questo elegante palazzina nel 1985. Quasi 30 di onorato successo, portato avanti dalla famiglia Mooney che ha fatto di questo posto una ragione di vita. Gli interni del ristorante sono eleganti al punto giusto. Travi al soffitto, camino scoppiettante, odore di legna bruciata, arredamento classico creano un’atmosfera calda e accogliente ma così garbata che non distoglie l’attenzione da quello che poi è il motivo per cui si entra in un ristorante: la cucina. Il motto dell’Ulmet è tradizione e innovazione. Qui si parte dalla saggezza delle tradizioni della cucina lombarda ma si strizza l’occhio alle nuove tecniche e agli abbinamenti provenienti da altre cucine. Lo chef Giovanni Mooney è uno che ci sa fare davvero. Vincitore del concorso Giallo Milano nel 2009 con un risotto da manuale sceglie personalmente ogni giorno i prodotti migliori presenti sul mercato, provenienti dalla campagna padana, in modo tale da potersi poi sbizzarrire con qualche ingrediente particolare. Un discorso a parte merita la cantina. Un tesoro formato da 230 tra le migliori etichette prodotte in Italia negli ultimi 15 anni riposa al di sotto di volte romantiche autentiche del 1400. Lasciatevi consigliare una di queste 3500 bottiglie da accompagnare alle vostre portate e potrete dire di aver vissuto un’esperienza unica.

0 Recensioni su L'Ulmet