1114 Ristoranti a Roma: Italiano

Agriturismi a Roma: la romanità è servita!

Roma a tavola? Fra ristoranti e trattorie c'è l'imbarazzo della scelta ma per apprezzare il sapore più autentico dei prodotti tipici del territorio, non c'è niente di meglio che fare una sosta enogastronomica presso un agriturismo a Roma.La città offre un ventaglio d'opportunità variegato, all'interno del quale si mescolano la tipicità del luogo e degli ambienti alla veracità dei piatti che vengono serviti a tavola, sempre peculiari della zona e spesso a chilometri zero.

Filtri rapidi:
Ordina per:Prima i più conosciuti
  • Prima i più conosciuti
  • Prima i più apprezzati
  • Prima i più recensiti
  • Prima i più costosi
  • Prima i più economici

Flavio Al Velavevodetto

Testaccio
Romano
5.0/6430
Flavio Al Velavevodetto

LA TAVERNETTA 48

Centro storico
Italiano
5.2/660
LA TAVERNETTA 48

Ar Galletto

Centro storico
Romano
4.3/614
Ar Galletto
Stai cercando i migliori ristoranti vicino a te?

Dillà

Centro storico
Romano
5.2/682
Dillà

Ivo a Trastevere

Trastevere
Mediterraneo
4.8/692
Ivo a Trastevere

Virginiae

Centro storico
Romano
5.4/621
Virginiae

Angelina al Testaccio

Testaccio
Romano
4.6/6236
Angelina al Testaccio

Hopside

Ostiense
Italiano
5.2/6422
Hopside

Corsetti 1921

Trastevere
Romano
4.8/626
Corsetti 1921

Pastella Pigneto

Pigneto
Italiano
5.4/69
Pastella Pigneto

Rigatoni

Tuscolano
Romano
5.5/684
Rigatoni

La Terrazza Borromini

Centro storico
Italiano
5.0/615
La Terrazza Borromini

L'Arcangelo

Prati
Italiano
5.2/682
L'Arcangelo

Otello alla Concordia

Centro storico
Romano
5.1/642
Otello alla Concordia

MAMAFLO'

Castel Fusano
Italiano
5.3/6197
MAMAFLO'

Ditirambo

Centro storico
Italiano
5.4/6105
Ditirambo

La Dogana Food

Ostiense
Internazionale
5.6/610
La Dogana Food

Rosso

Aventino
Italiano
5.2/6119
Rosso

Da Cesare

Prati
Italiano
5.0/644
Da Cesare

Eggs

Trastevere
Italiano
5.4/622
Eggs
  1. 1.

    Gli agriturismi a Roma non li trovate solo fuori porta

    Quando si parla di agriturismi si pensa che sia molto difficile trovarne uno in città e che quindi sia indispensabile spostarsi per poter godere dell'atmosfera di relax e benessere tipica di questo genere di strutture. In realtà, sebbene molti degli agriturismi a Roma si trovino fuori da quelli che possono essere considerati come i confini capitolini, ve ne sono alcuni, immersi nel verde, che custodiscono i tratti tipici di un agriturismo ma si trovano nei quartieri della capitale. La peculiarità degli agriturismi di Roma, ovvero il loro essere dei casali immersi nel verde, impone il loro posizionamento ai confini della città: solitamente si tratta di grandi spazi ristrutturati con look contemporaneo, ma non mancano esempi di fattorie didattiche in cui il cibo, la cura degli animali e la possibilità di apprendere l'essenza di preparazioni tipiche, vanno a braccetto.
  2. 2.

    Un agriturismo a Roma? Molti si trovano nei suoi dintorni

    Una volta abbandonato il Grande Raccordo Anulare della Capitale il paesaggio che vi troverete intorno è quello disegnato dai colli, racchiuso, per la maggior parte all'interno del Parco Regionale dei Castelli Romani. Storia, architetture rurali storiche e cultura enogastronomica profondamente radicata nella tradizione sono concentrate in ogni agriturismo di Roma, strutture che emergono all'interno dei piccoli borghi ed i comuni della zona. In essi, la fa da padrone il vino, quello dei castelli, ma anche alcuni piatti tipici della cucina laziale e romana, dalla coda alla vaccinara ai fiori di zucca ripieni con ricotta e specialità stagionali. È proprio la stagionalità a segnare profondamente la cucina degli agriturismi di Roma, tutti caratterizzati dalla volontà di mettere in tavola cibi freschi e genuini. Insomma, non i soliti ristoranti, ma veri e propri luoghi di culto del gusto e delle fragranze romane.
  3. 3.

    I piatti: veri protagonisti degli agriturismi di Roma

    Un pranzo o una cena all'interno di un agriturismo di Roma implica l'assaggio di alcuni dei piatti tipici della tradizione, immancabili in ogni menù. Una volta a tavola, infatti, sarà possibile gustare i famosi rigatoni alla carbonara o i bucatini all'amatriciana, così come non mancherà la pasta fatta in casa alla gricia, a base di guanciale, formaggio pecorino e pepe. I taglieri di formaggi e salumi laziali aiutano a stuzzicare l'appetito e deliziare il palato, i secondi, per lo più a base di vitello, pollo, pecora o maiale, stupiscono ad ogni morso. I secondi sono forse i piatti che meglio esprimono la lazialità ed è qui che i cuochi riescono a dare il meglio di sé. Ogni parte dell'animale può essere servito a tavola, dando vita a pietanze uniche e pienamente rispettose della tradizione: dalla coda, cotta alla vaccinara, al filetto di maiale, cotto nel mosto d'uva dei colli, sino alla rinomata trippa alla romana. Le verdure sono un'altra caratteristica saliente degli agriturismi romani, spesso coltivate in loco o comunque reperite da produttori selezionati.
  4. 4.

    Meglio un agriturismo a Roma rurale o contemporaneo?

    Se il cibo è l'elemento centrale di ogni agriturismo di Roma anche lo stile della struttura è spesso determinante per spingere ad una scelta piuttosto che a un'altra. Molteplici sono gli agriturismi a Roma inseriti all'interno di edifici completamente recuperati, dei quali si è però voluto conservare lo stile rurale e l'anima storica. A queste strutture, che corrispondono sovente a fattorie o casali contadini, corrispondono locali di ristorazione molto moderni che, pur mantenendo l'originale aspetto, sono stati completamente rivisitati, per offrire ai propri ospiti tutti i comfort tecnologici e contemporanei che si possono desiderare. Cosa sia meglio fra queste tipologie di agriturismi non possiamo essere noi a dirlo, perché tutto dipende dal vostro gusto e dalle vostre esigenze: una possibilità potrebbe essere quella di trascorrere una giornata presso entrambi, siamo certi che non resterete delusi.
  5. 5.

    Il conto di un agriturismo a Roma: più basso di quanto si pensi

    Scegliere i piatti e l'atmosfera di un agriturismo di Roma, significa anche godere di cibo genuino ad un prezzo assolutamente accessibile. Tutti gli agriturismi a Roma sono, infatti, rinomati per la loro accoglienza familiare e colorita, per la possibilità di sentirsi parte di un'allegra brigata, ma anche per il costo a buon mercato, che vi invoglierà a tornare innumerevoli volte.
  6. 6.

    Ristorante italiano Roma: la cucina classica del bel paese

    Se volete andare a pranzo o a cena fuori, ma volete andare sul sicuro scegliendo un buon locale dove mangiare un piatto di pasta fatta in casa, o ricche portate di carne e pesce, potete scegliere uno dei migliori ristoranti italiani a Roma. La capitale d’Italia infatti vi propone tantissimi posti dove mangiare le migliori specialità della nostra cucina nazionale, con sughi di carne o alle verdure, oppure con ottimi antipasti caserecci. Potrete inoltre finire in bellezza il vostro pranzo o la vostra cena con un buon dessert come tiramisù o torta della nonna.
  7. 7.

    Ristorante italiano Roma: con Quandoo vi portiamo nei migliori locali

    Sia che vi troviate in centro a Roma, ma anche in altri quartieri come il pittoresco Trastevere, oppure al Testaccio o ancora al Pigneto, troverete una vasta scelta di ottimi ristoranti con cucina tipica della tradizione romana ma anche italiana in generale. Dovunque andrete troverete il locale che si addice alle vostre esigenze e al vostro palato, e potrete facilmente prenotare un tavolo con Quandoo, per un pranzo o una cena in coppia o in comitiva speciale a base delle pietanze che rendono la nostra cucina una delle migliori al mondo.