Ristoranti
Lazio
Roma
Centro storico
Taverna del Ghetto

Taverna del Ghetto

Eccellente
4.7/6
51 Recensioni
Taverna del Ghetto Roma image 1
Taverna del Ghetto Roma image 2
Taverna del Ghetto Roma image 3
Prenotazione gratuita e velocePrenotare un tavolo in pochi secondi
Clienti soddisfattiPiù di 100 milioni di clienti sono soddisfatti

Taverna del Ghetto

Poco distante dal Portico d’Ottavia - che risale all’epoca romana e che nel medioevo era utilizzato come mercato del pesce - troverete un ristorante che vi saprà stupire. La Taverna del Ghetto, in via Portico d’Ottavia, è un classico della ristorazione di Roma perché sa far incontrare gusti e tradizioni in un menu ricco di sorprese. Tra Piazza Venezia e Trastevere, il Ghetto nasconde delle perle che vanno scoperte e custodite gelosamente, così come i gestori di questo locale custodiscono le ricette delle loro pietanze.

Orari di apertura

Oggi aperto - Aprirà alle 12:00
Monday
12:00 - 00:00
Tuesday
12:00 - 00:00
Wednesday
12:00 - 00:00
Thursday
12:00 - 00:00
Friday
12:00 - 00:00
Saturday
21:30 - 00:00
Sunday
12:00 - 00:00

Indirizzo

Taverna del Ghetto
Via Del Portico d’Ottavia 7
Roma 00186

Il meglio del Menu

2496D586-2ACF-41D3-B35A-57ECED744716

Antipasti

Tortino di aliciotti ed indivia

8,00 €

Focaccia mediorientale con carne secca

8,00 €

Tris di fritti ebraici

9,50 €
Non perdere il tavolo!

Più informazioni su Taverna del Ghetto, Roma

Il Ghetto di Roma, nato circa quarant’anni dopo quello di Venezia, è uno dei ghetti più antichi del mondo. Oggi, per fortuna, non è più preposto a rinchiudere la popolazione ebrea ma è tutt’ora un luogo simbolo della loro cultura. Non solo per la Sinagoga, uno dei punti di interesse più suggestivi della città, ma anche per i tantissimi ristoranti e per le coloratissime botteghe che caratterizzano questo pezzetto di Roma a pochi passi da Trastevere.La cucina romana e quella ebraica si sono incontrati in un mix culturale che ha prodotti dei classici irresistibili: uno su tutti, il carciofo alla giudia.

La Taverna del Ghetto si trova in via Portico d’Ottavia ed è un ristorante simbolo della città proprio perché sa mescolare le due tradizioni a cui appartiene. Provate, tanto per iniziare, le verdure crude nel cazzimperio - la parola romanesca che indica il pinzimonio, utilizzata anche dai poeti Belli e Trilussa - e poi preparetevi per i piatti forti della Taverna del Ghetto come le mezze maniche con broccoli e salsiccia, le tagliatelle con carciofi e bottarga o il goulash ebraico. La Taverna del Ghetto è l’opzione che avete sempre cercato se a tavola cercate il giusto mix tra tradizione e innovazione.

51 Recensioni su Taverna del Ghetto

Eccellente
4.7/6
51 Recensioni
Servizio-personale:Miolto buono
Qualità/prezzo:Abbastanza positivo
Tempo d'attesa:Veloci
Atmosfera:Molto buona
Rumore:Positivo
Cibo:Delizioso
"Eccellente"
6/6
Jeffrey T.3 mesi fa · 1 recensione

We had the most wonderful experience at La Taverna del Ghetto. The atmosphere and staff of this restaurant were the best we had during our 3 days in Rome. The food was traditional and of the highest quality, simply the best! Massimo and his staff made us feel like old friends by the end of the evening. You do not want to miss this place, and we will return in 3 weeks when we are back in Rome!

"Eccellente"
6/6
Luigi Maria R.10 mesi fa · 1 recensione

Non avevo mai provato la cucina kosher. È stata un'esperienza di gusto meravigliosa. Piatti squisiti (menzione speciale per la carbonara) e personale molto accogliente. Ci tornerò sicuramente.

"Eccellente"
6/6
Elisa S.un anno fa · 1 recensione

Ottimo il servizio , la cucina (i migliori carciofi alla giudia e il miglior baccalà che abbia mai mangiato) e sopratutto la simpatia con cui ti accolgono!